Cerca nel Sito

News

  • giovedì, 11 aprile 2024
  • News
  • Condividi

Ecco Saetta, mini bolide elettrico firmato Vallauri-AgenForm CEMI, competerà all’autodromo di Misano Adriatico questo fine settimana

news details

Si è svolto ieri il secondo incontro-scambio tra gli studenti dell’Istituto Tecnico Vallauri di Fossano e gli allievi del corso IFTS di Tecniche di Disegno e Progettazione Industriale e di Tecnico di Modellismo Industriale AgenForm CEMI. I nostri ragazzi si sono recati al Vallauri per presentare il risultato del loro lavoro di progettazione su Saetta, la mini racing car concepita per la Gara Nazionale di Mobilità Sostenibile, organizzata da studenti e docenti della Rete E-Mobility di cui l’istituto fossanese è capofila. 
Questo weekend, presso il circuito di Misano Adriatico, Saetta sfiderà altre nove scuole della Rete provenienti da tutta Italia con altrettante autovetture elettriche da corsa. Non solo sul track, sarà premiato il prototipo vincente anche in termini di sostenibilità, dall’utilizzo dei materiali e delle tecnologie di produzione utilizzate, fino alla logistica. E tutto questo mentre intorno si svolge il Misano E-Prix, il Gran Premio delle “sorellone” elettriche. 

Come abbiamo raccontato anteriormente, gli studenti di Fossano si sono occupati della progettazione e costruzione del motore, mentre i loro “colleghi” di Savigliano della ricerca di stile fino alla realizzazione della scocca, con i dovuti passaggi dal software alla modellazione manuale, quest'ultima “de riguer” in casa AgenForm CEMI. 

La sorpresa è stata grande quando Carmine Praino, il nostro coordinatore, ha mostrato la Saetta, nella sua fiammante veste di fibra di carbonio, agli alunni del Vallauri e al dirigente scolastico Paolo Cortese, che ha elogiato le capacità dei ragazzi di entrambe le scuole e il loro entusiasmo nell’avventurarsi nella ricerca e nella sperimentazione delle tecnologie e dei materiali. 

Interessante la descrizione del progetto secondo Giulio Dalle Rive, il giovane designer: 

“Fin dai primi bozzetti di stile, il progetto “Saetta” è consistito nella ricerca di una speed-form dal design evocativo, ispirato alle vetture sport prototipo della 24h di Le Mans. La libertà concessa dal brief di progetto, ovvero la progettazione di una vettura radiocomandata, ha permesso l’adozione di criteri stilistici di spiccata sportività. L’abitacolo a goccia si raccorda morbidamente alla linea di cintura ed è collocato quasi all’altezza dell’asse ruota anteriore a copertura della meccanica delle sospensioni. I fender prominenti confluiscono nella fiancata segnata da una vistosa scalfatura ma priva di prese d’aria per conservarne la purezza visiva. Due ampie bocche all’anteriore contribuiscono al raffreddamento della batteria di trazione, collocata in posizione centrale-posteriore. Al posteriore troviamo un design aggressivo, costruito attorno all’estrattore d’aria a tutta larghezza che lascia intravedere gli pneumatici e conferisce alla vettura una grande presenza scenica. “Saetta” è stata realizzata interamente in fibra di carbonio finitura glossy e si presenta come una forma spogliata del superfluo, è la nostra interpretazione di un oggetto che chiama la velocità ancor prima che le sue ruote si muovano”. 

Gli allievi AgenForm sono poi stati accompagnati a visitare i laboratori tecnologici dell’Istituto Vallauri e hanno messo in azione la piccola, ma potente, Saetta, per un breve test drive. 

Il presidente di AgenForm Tommaso Mario Abrate, che ha seguito fin dall’inizio la nascita del concept Saetta, ha dichiarato di essere orgoglioso di poter aiutare i ragazzi a entrare nel mondo del car design con grinta e passione. I locali della sede AgenForm CEMI stanno inoltre per essere completamente rimodernati. Aggiunge Abrate al proposito” Siamo certi che i radicali lavori di ristrutturazione delle aule e dei laboratori didattici della nostra sede di Savigliano che stanno prendendo avvio in questi giorni d’intesa con il Comune e con la Direzione Universitaria, ci consentiranno sicuramente per il futuro, una importante ottimizzazione di tutte le attività formative e laboratoriali.” 

In Evidenza

  • lunedì, 20 maggio 2024

Convegno di Aggiornamento Professionale AgenForm sui Microgranismi

Convegno di aggiornamento professionale AgenFormMercoledì 22 maggio avrà luogo un convegno di aggiornamento professionale dell’operatore tecnico dei caseifici piemontesi, organizzato da AgenForm-Consorzio con il contributo della F...

Leggi Tutto
  • venerdì, 17 maggio 2024

Corso Base sulle Paste Filate - Ultimi posti disponibili

Ultimi posti disponibili per il Corso Base sulle Paste Filate che partirà a maggio in date 26-27-28. Un corso professionale per imparare a produrre formaggi a pasta filata (mozzarella, burrata, treccia, scamorza, provola) nel nostro caseificio d...

Leggi Tutto
  • giovedì, 16 maggio 2024

Da Rio de Janerio alla Valtellina, passando per AgenForm: una storia di successo al femminile

“Curiosità e passione possono valicare qualsiasi confine. Quelle di una donna brasiliana, innamoratasi di Bormio e di un contadino del posto, l’hanno spinta a restare in Valtellina e diventare casara”. Qualche giorno fa il Gambero Rosso ha ...

Leggi Tutto
  • martedì, 14 maggio 2024

Nuove date del Corso Base di Salumeria

Il Corso Base di Salumeria, previsto per la fine di questo mese, ha subito una variazione di calendario e sarà effettuato a settembre, precisamente nei giorni 23, 24 e 25. Il corso si svolgerà come sempre nella nostra sede di Moretta (...

Leggi Tutto